Segundas Lenguas e inmigración

 
Second Languages and immigration

      L’apprendimento di una nuova lingua può essere un’attività appassionante e piena di sviluppo personale. Può diventare un obbligo quando fa parte di un curriculum di studi, ma è anche una necessità di ordine per ampi gruppi di popolazione che per diversi motivi devono vivere e lavorare in un paese con una lingua diversa dalla loro. In questo modo, si può interpretare la lingua e il suo apprendimento come uno strumento di sviluppo personale e di trasformazione sociale. La conoscenza e l’uso di una seconda lingua (L2) permette di introdurre cambiamenti sostanziali nelle proprie condizioni di vita, accedere all’informazione e, di conseguenza, agire sull’ambiente.

     Pur tuttavia, l’insegnamento di lingue straniere non sempre risponde adeguatamente alle necessità e ai desideri di questi collettivi di cittadini. A causa dei pregiudizi e degli stereotipi sociali, gli immigrati solitamente rimangono al di fuori dei programmi tipo dell’insegnamento di lingue. Esiste la tendenza a considerare che gli immigrati non abbiano né la formazione accademica né le risorse economiche degli studenti convenzionali di lingue.  L’immagine negativa dell’immigrato come soggetto con molteplici mancanze fa si che non si dia la meritata importanza alle sue necessità linguistiche.

 

     Quando si fa un profilo dello studente immigrato, di solito le componenti socioeconomiche e culturali sono gli aspetti più marcati. Così si ovviano le variabili contestuali che determinano il modo in cui s’impara e si usa una Lingua 2 in contatto diretto con la comunità linguistica di questa stessa lingua. Questa situazione pone le sufficienti esigenze comunicative da far capire che l’insegnamento/apprendimento di una Lingua 2 hanno bisogno di avere descrizioni linguistiche precise sull’uso della lingua in questi contesti.

 

     La ricerca in questo settore fornisce degli istrumenti che permettono identificare e selezionare contenuti linguistici, disegnare sequenze didattiche, programmi e materiali adattati alle necessità degli studenti immigrati.

 

      Ciò nonostante, né la ricerca né la didattica possono andare avanti se non si parte dai lavori già svolti. Facilitare l’acceso a questi lavori è l’obiettivo di questo sito. Pretendiamo di mettere a disposizione degli insegnanti, ricercatori e studenti una selezione di ricerche, documenti e risorse didattiche che servano a iniziarsi nello studio della lingua 2 o per approfondire nella conoscenza di alcuni dei suoi elementi basici.

 

     L’insegnamento e l’apprendimento di una nuova lingua possono esser attività appassionanti di conoscenze y avvicinamento tra gli individui di diverse culture e origini. Per noi sono pure strumenti che ci permettono di cercare di cambiare il mondo in cui viviamo. Speriamo che questo progetto sia utile per tutti coloro abbiamo pensato, e soprattutto, che contribuisca a migliorare l’insegnamento di lingua 2 ai lavoratori immigrati e alle loro famiglie.

 

Seconde Lingue e Immigrazione

 

CON EL APOYO DE
Universidad de Málaga.  Cursos para extranjeros.
Universidad de Deusto. Cursos y jornadas de lengua para inmigrantes
Universidad de Alcalá. Departamento de Filología.
Universidad de Alicante. Departamento de Filología Española, Lingüística General  y Teoría de la Literatura.
Universidad Complutense Madrid. Facultad de Educación. Departamento de didáctica de la(s) lengua(s) y la(s) literatura(s).
UNED Departamento de  lengua española y lingúística general.
Asociación Española de Lingüística Aplicada.
Asociación para la Enseñanza del Español como Lengua Extranjera.
Observatorio Atrium Linguarum.
Universidad Autónoma de Madrid. Facultad de formación del profesorado y educación.      Área de filología inglesa.
Universitat Pompeu Fabra. Departament de  Traducció i Filologia.